Carissimi,

anche questa domenica insieme per celebrare l’eucarestia. Un’intenzione speciale per gli ammalati e per tutti gli operatori sanitari, in particolare quelli della nostra comunità.

Grazie
Don Giulio e don Massimo